"Perchè" il Closlieu - Il Closlieu

Vai ai contenuti

Menu principale:

"Perchè" il Closlieu

Cos'è il Closlieu

PERCHE' VENIRE NEL COSLIEU
Per ritrovare il piacere di tracciare liberamente senza la paura d’essere giudicati o l’ansia di dover raggiungere un risultato.
Per provare la serenità di creare e realizzare il proprio mondo in armonia con gli altri senza competizione.
Per provare sulla propria pelle come le diversità delle persone e il rispetto dello strumento in comune non impediscano la realizzazione del proprio disegno anzicreino un ambiente caldo e pieno di concentrazione dove si scopre il piacere di
realizzarsi accanto agli altri e non a discapito degli altri.
Per far emergere la Formulazione dalla nostra Memoria Organica, in modo da poter dar ascolto a questa parte di noi che altrimenti rimarrebbe sconosciuta ed essere delle persone complete e consapevoli di tutte le nostre potenzialità e quindi più felici.
Per scoprire che il rispetto dello strumento in comune e degli spazi altrui provoca gioia, la gioia del dare libertà ma anche del ricevere libertà.
Per provare il piacere di fare liberamente e di saper fare bene accrescendo la fiducia in noi stessi.
Per scoprire che nel closlieu si utilizza il tracciare per esprimersi e non per ricevere approvazione dagli altri, ecco perché frequentando il closlieu si scopre molto presto che in questo luogo non esistono persone che “non sanno disegnare” e tantomeno non esistono “belli o brutti disegni”, esistono solo il disegno di Marco, il disegno di Paola, il disegno di Francesca che verranno riposti in apposite cartelle senza essere mostrati a nessuno, custoditi per il loro valore intrinseco e non mostrati a genitori, amici, parenti, maestri, psicologi…per proteggerli dal loro giudizio.

Torna ai contenuti | Torna al menu